HomeSOGGETTAZIONE (NUOVO SOGGETTARIO)1. Parte Generale1.17. TABELLA DELLE CATEGORIE E FACCETTE

1.17. TABELLA DELLE CATEGORIE E FACCETTE



CATEGORIE

Agenti (di azioni singolarmente e collettivamente)

Azioni: tipologie dell’agire (generalmente singolari salvo raggruppamenti di concetti)

Cose (entità concrete e astratte)

Tempo

FACCETTE (Classi generali)

Organismi (viventi, non persone) animali e vegetali, loro parti, anatomia, raggruppamenti di organismi, nomi propri scientifici) singolari salvo termini al confine con faccetta Materia – sovrapposizioni con faccetta Materia per parti di vegetali (es. legno) e materie organiche (es. escrezioni)

Attività (azioni dotate di un agente diretto). La sottofaccetta arte comprende anche letteratura. Frequente uso di Azione, Impiego, Intervento etc.- è faccetta secondaria  con sovrapposizioni con faccette Discipline, Processi, Organizzazioni, Tempo, Strumenti e Forme  cioè termini che prevedono una forma di azione

Materia sia senso astratto che dei materiali (elementi, sostanze, prodotti che sono materiali trasformati ma non ancora oggetti, es. materiali estrattivi, semilavorati etc.) singolare con molte eccezioni plurali (alimenti, farmaci etc.)

Sovrapposizioni con faccetta Ogetti

Tempo

Categor., faccetta e top term

Organizzazioni (di risorse o persone per il conseguimento di uno scopo) plurali salvo Governo, Magistratura Corte costituzionale come entità individuali non numerabili – sovrapposizioni con faccetta Strutture, qui istituti culturali, là estrinsecate in costruzioni (es. fattorie); con faccetta Attività, qui aziende (entità) là industria (attività economiche)

Discipline (componente di ricerca, finalità di acquisizione e diffusione di conoscenze, struttura organizzativa a supporto) Sono escluse discipline religiose, Ricerca operativa, Statistica, Scienze dell’informazione.

Scienze mediche hanno propria sottofaccetta

Sovrapposizioni con faccetta Attività dove si trova ad es. l’astrologia e discipline con componente pratica es. chirurgia

Oggetti (forma definita, tangibile, potenzialmente mobili)  pluralesovrapposizioni con faccette materia, Forme (es. un genere letterario ha quasi sempre una manifestazione fisica, e solo il supporto fisico astratto dal contenuto va qui) Strumenti (poco), Strutture e indirettamente Spazio. Determinante è il concetto di mobilità

 

Persone e gruppi (persone parti di gruppi e gruppi non organizzati) plurali salvo nomi collettivi (es. clero)

Processi (azioni non provocate da un agente diretto, ma da una causa naturale o sociale, o movimenti collettivi) es.effetti dell’azione (es. danni),  processi biologici (es. malattie) e sociali (movimenti culturali). – sovrapposizioni con faccetta Attività perché si potrebbe pensare ad un agente diretto

Spazio (qui boschi e foreste non negli organismi), è categoria pura cioè con una sola caratteristica. Plurale eccezioni concetti individuali es. Universo, atmosfera, cielo. Sovrapposizioni con faccette Organizzazioni (marginali), Strutture. Ma qui le aree sono considerate nel loro insieme, non come singole strutture, es. aree urbane

 

 

 

Strumenti (elementi e strumenti astratti per ottenere qualcosa)  plurale con eccezioni notevoli di singolare – sovrapposizioni: con faccetta Forme dove però prevale l’aspetto del documento, mentre in Strumenti prevale l’aspetto strumentale

 

 

 

Strutture  (Manufatti che occupano lo spazio in maniera stabile anche se temporanea) (es. Cantieri, costruzioni ) plurale sovrapposizioni faccette Oggetti, Spazio, (v. a quelle voci)

 

 

 

Forme (aspetto esteriore, rappresentazione di entità concrete o astratte, modi per mezzo dei quali avviene la comunicazione umana, generi o documenti) (es. Dialetti, Lingua … , ritratti, film …, opere musicali etc.) plurale con qualche eccezione – Sovrapposizioni faccetta Strumenti (v. sopra)

 


Copyright © CILEA 2009 Home