HomeDEFINIZIONI CODICI E FORMA DELL'INTESTAZIONEFA. DEFINIZIONIFA.D2. DESIGNAZIONI SPECIFICHE DEL MATERIALE

FA.D2. DESIGNAZIONI SPECIFICHE DEL MATERIALE

 

 

 

Sono termini che si utilizzano in area 5 (area della descrizione materiale) e qui saranno organizzati all’interno delle più vaste designazioni generiche che saranno evidenziate in grassetto. Altri termini potranno essere utilizzati nella stessa area per l’indicazione dell’estensione di materiali di tipo diverso, e per gli allegati.

 

Audioregistrazioni

  

audiocassetta

compact disc

disco sonoro

dual disc

DVD-Audio

 

 

Documenti cartografici Comprendono le risorse a contenuto cartografico, a stampa o d’altro genere, in qualsiasi formato o supporto (p.es. in microforma, su CD-ROM o accessibili a distanza tramite una rete informatica)

carta

carta murale

globo

immagine di telerilevamento

mappa

modello

pianta

 

 

 

 

 

Documenti elettronici Comprendono i documenti che richiedono l’impiego di un elaboratore elettronico, ma escludono audioregistrazioni e videoregistrazioni su supporti elettronici fruibili anche con apparecchiature diverse (p.es. compact disc e DVD-Video). Per la musica scritta e i documenti cartografici si preferiscono le designazioni relative.

 

 

 

-- su supporti materiali

CD-i

CD-ROM

DVD-ROM

floppy disk

Photo CD

-- accessibili a distanza Si impiegano anche i termini per la musica scritta e i documenti cartografici.

base di dati

file audio

file video

immagine

testo elettronico

numero per periodici o seriali designati in questo modo o con termini equivalenti

Volume per periodici o seriali designati in questo modo

 

 

Documenti grafici Comprendono il materiale grafico a stampa (p.es. manifesti, cartoline e stampe anche se contengono un testo) o da proiezione fissa (p.es. diapositive e trasparenti), ma escludono i documenti cartografici o elettronici. Si impiegano anche i termini per le risorse testuali.

cartolina

diapositiva

filmina

fotografia

grafico

grafico murale

manifesto usato per: locandina, poster

pieghevole

Puzzle

stampa usato per: incisione, xilografia, litografia, etc.

trasparente usato per: lucido

 

 

Multimediali Comprendono i documenti costituiti da più unità (esclusi gli allegati) che rientrano in almeno due tra le categorie precedenti.

 

 

Musica scritta (o musica notata) Comprende le risorse musicali a stampa e le risorse di musica scritta in altre forme (p.es. in microforma, su CD-ROM o accessibili a distanza tramite una rete informatica). Per l’elenco v. al par. MDAppA.4.1. e anche MDAppA.9. per le forme di presentazione (nel modulo delle monografie moderne).

 

 

Oggetti Comprendono soltanto materiali che non rientrano nelle altre categorie, inclusi quelli costituiti da parti o pezzi di diverso genere (tra i quali possono esservi materiali testuali o grafici).

gioco

kit di laboratorio

modello

 

 

Testi Comprendono le risorse testuali a stampa o in microforma (anche se costituite prevalentemente da illustrazioni), ma escludono i documenti grafici (p.es. i manifesti destinati all’affissione, anche se contengono un testo) e i documenti elettronici. I termini che seguono si possono utilizzare anche per documenti grafici o di altro genere a cui siano applicabili.

cartella per il materiale pubblicato in una cartella o un contenitore analogo

fascicolo per periodici e seriali (o come allegato)

foglio

numero per periodici e seriali, se non sono applicabili fascicolo o volume

parti per risorse antiche

scheda

volume

 

 

-- in microforma

bobina di microfilm

microfiche

spezzone di microfilm

 

 

Videoregistrazioni e filmati

 

 

disco Blu-ray

DVD-Video

Video CD

videocassetta

videodisco

 

 

Copyright © CILEA 2009 Home