HomeSOGGETTAZIONE (NUOVO SOGGETTARIO)3. Voci di Appoggio3.T1. TEMI

3.T1. TEMI

 

Per la formulazione della stringa, occorre tener presente i par. 1.07.2. e 1.11.4. a proposito della “Relazione quasi generica”.

 

Un tema si inserisce in una relazione di appartenenza, come parte/proprietà dell’opera che tratta di un determinato motivo, in un contesto prevalentemente letterario e artistico.

Ma si tratta di un rapporto occasionale, non diretto che necessita di un elemento “contestualizzante” che lo giustifichi e lo introduca. Tale elemento è la parola “temi” seguito da due punti entro parentesi quadre [:].

 

Il termine “Temi” si usa anche al posto di “Raffigurazioni”.

 

Sono esclusi i termini Motivi e Elementi seguiti da aggettivazione (es. “Motivi tipici”, “Motivi mitologici”, “Elementi comici”) sempre risolti con il termine Temi secondo la casistica che segue

 

a) Nelle opere di un autore

 

Shakespeare, William - Opere – Temi [:] Mitologia

 

Petrarca, Francesco – Opere – Temi [:] Politica

 

Goethe, Johann Wolfgang : von - Opere – Temi [:] Rinuncia

 

Chiari, Pietro – Letteratura drammatica – Temi [:] Esotismo

 

Platone – Dialoghi – Temi [:] Zodiaco

 

Alighieri, Dante . Divina Commedia – Temi [:] Arte

 

Buonarroti, Michelangelo – Temi [:] Pietà

 

Moretto [e] Romanino – Pittura [della] Cappella del Santissimo Sacramento [della] Chiesa di San Giovanni Evangelista <Brescia> - Temi [:] Eucarestia

 

MA:

Autore . Titolo – Riferimenti [:] Diritto perché non si tratta di un tema ma di citazioni di argomenti giuridici

 

b) In un particolare ambito artistico, letterario etc.

 

Letteratura drammatica – Temi [:] Mitologia classica – Europa – Atti di congressi

 

Arte – Temi [:] Penelope

 

Arte [e] Letteratura – Temi [:] Fantastico

 

Pittura vascolare greca – Temi [:] Tragedie greche

 

Satira – Temi [:] Riforma

 

Letteratura italiana – Temi [:] Sport – Sec. 16.-20.

 

Cinema – Temi [:] Guerra [e] Violenza

 

Narrativa inglese – Temi [:] Viaggi – 1680-1750

 

Commedia dell’arte – Temi [:] Arlecchino <personaggio> – Francia - Sec. 16.-17.

 

 

3.T1.1. ALTRE SOLUZIONI PER CASI DIVERSI

 

a) Descrizioni di un luogo

L’accento è posto sul luogo invece che sul genere letterario, e v. par. 3.D3.2. voce DESCRIZIONI

 

Milano - Descrizioni letterarie - Antologie

 

India - Descrizioni letterarie inglesi - Sec. 18.

 

b) Personaggio

Se si studia un personaggio avulso da un’opera particolare, si usa come soggetto a se stante seguito da una qualificazione.

 

Narciso <personaggio>

 

Fantozzi, Ugo <personaggio>

 

Ma se è trattato un personaggio singolo (o più personaggi) di un’opera letteraria o di una letteratura, nel contesto di quell’opera o di quella letteratura, non si usa la qualificazione <personaggio>.

 

Manzoni, Alessandro . I promessi sposi – Personaggi [:] Lucia

 

Letteratura francese – Personaggi [:] Medea

 

Letteratura drammatica spagnola – Personaggi [:] Fedra [e] Ulisse

Copyright © CILEA 2009 Home