HomeSOGGETTAZIONE (NUOVO SOGGETTARIO)3. Voci di Appoggio3.i3. IMPIEGO

3.i3. IMPIEGO

 

Appartiene alla categoria Azioni, faccetta Attività.

 

Termine che si usa al posto di Applicazioni con il significato di servirsi di qualcosa per un determinato fine, oppure nel senso di uso di qualcosa da parte di qualcuno.

 

IMPIEGO  UF APPLICAZIONI; UF USO

 

 

3.i3.1. IMPIEGO CON UN DETERMINATO FINE

 

La stringa si costruisce in forma passiva e concetto chiave è l’oggetto-meta destinatario dell’impiego, seguito da un sintagma composto dall’elemento che esprime l’azione transitiva “impiego” + l’entità impiegata che assume la funzione dell’agente o strumento, introdotta dalle preposizioni  “del”, “dei”, etc.

 

Non si usa mai seguito da una aggettivazione (Impiego agricolo, didattico, industriale etc.).

 

In ogni caso la stringa si costruisce con elementi concreti e non astratti; ad es.  non si usa Impiego [dell’] informatica, ma Impiego [degli] Elaboratori

 

Letteratura - Insegnamento - Impiego [delle] Favole C’è relazione uno a uno fra oggetto (Letteratura) e azione (insegnamento), e un’ulteriore relazione uno a uno fra Insegnamento e un sintagma composto da un elemento transitivo (impiego) e da uno strumento (favole) in una sequenza che rispetta il principio della dipendenza logica.

 

Aziende – Personale – Selezione – Impiego [delle] Interviste

 

Scienze naturali – Impiego [della] Matematica

 

Componenti elettronici – Impiego [dell’] Ottica

 

Industria – Impiego [dell’] Energia

 

Aritmetica - Insegnamento - Impiego [degli] Elaboratori

 

 

3.i3.2. IMPIEGO DA PARTE DI QUALCUNO

 

La costruzione è sempre passiva, ma concetto chiave è l’oggetto dell’impiego, seguito da un sintagma composto dal termine Impiego e dall’agente introdotto dal connettivo “da parte di”.

 

Internet [e] Videogiochi – Impiego [da parte degli] Adolescenti

 

Sistemi multimediali – Impiego [da parte delle] Donne

 

Camera ottica – Impiego [da parte di] Canaletto

 

E v.a. alla voce UTILIZZAZIONE all'interno del capitolo 3. - Per gli Elaboratori v. la casistica al par. 4.i1.7.

 

 

Copyright © CILEA 2009 Home