HomeLIBRO ANTICOAD. DESCRIZIONEAD06. AREA DELLA DESCRIZIONE MATERIALEAD06.4. DESIGNAZIONE SPECIFICA ED ESTENSIONE DEL MATERIALEAD06.4.1. PAGINAZIONE

AD06.4.1. PAGINAZIONE

 

 

 

 

Si ripete che per questo paragrafo sono evidenziate qui solo le differenze nei confronti della paginazione del par. MD06.4.1. del modulo delle monografie moderne.

 

Si indicano tutte le carte anche quelle bianche iniziali e finali fra parentesi quadre se non numerate, con opportune precisazioni in nota. Si indicano anche le carte non numerate all'interno di una numerazione.

 

Pagine, carte o colonne non numerate, non incluse in una sequenza numerata, bianche o stampate, se fanno parte della risorsa, quale è stata emessa, vengono contate e riportate in cifre arabe tra parentesi quadre. Le carte bianche, finali o interne alla risorsa, si segnalano alla fine della segnatura tra parentesi tonde.

 

Se la numerazione è a carte, ma il verso delle carte è bianco, questa particolarità deve risultare da una nota.

 

Se la risorsa non è numerata, si numera a carte fra parentesi quadre e in nota si dà la segnatura.

 

Sequenze varie si mettono tutte nell'ordine in cui si presentano.

Ma se una numerazione in cifre arabe prosegue quella in cifre romane o viceversa, si dà la numerazione complessiva e si segnala la particolarità in nota.

Se invece si trova una sequenza di pagine non numerate all'interno di una sequenza numerata, tale sequenza si inserisce fra parentesi quadre tra le due parti della sequenza numerata.

 

Numerazione contrassegnata da lettere anziché numeri: si riportano la prima e l’ultima lettera precedute dal termine o abbreviazione appropriati (p. o carte), diversamente da quanto previsto per le risorse moderne.

 

Si può indicare in nota che una o più carte comprese nella numerazione contengono illustrazioni fuori testo analoghe a tavole.

 

 

Una antiporta o un frontespizio inciso, se esiste anche un frontespizio tipografico, viene considerato come una carta di tavole. Per quanto riguarda la segnatura di un frontespizio calcografico al di fuori del fascicolo, v. par. AAPP4.

 

Per gli esempi, che chiariscono quanto detto in questo paragrafo, v. par. AD06.8, qui e il par. MD06.8. del modulo delle monografie moderne.

Copyright © CILEA 2009 Home