HomeSOGGETTAZIONE (NUOVO SOGGETTARIO)3. Voci di Appoggio3.C2. COMMENTI

3.C2. COMMENTI

 

Appartengono alla categoria Cose, faccetta Forme

 

La stringa di soggetto segue la costruzione passiva a partire dall’oggetto-meta, seguito da un sintagma composto dall’elemento che esprime l’azione transitiva “commento”+ l’agente (il commentatore) introdotto dalla preposizione “di”.

 

Il concetto chiave può essere il titolo di un’opera, o l’autore + il titolo dell’opera interpretata.

 

Alighieri, Dante . Divina commedia - Commenti [di] Boccaccio, Giovanni

 

Aristotele . Sull'interpretazione – Commenti [di] Tommaso d'Aquino <santo> [e di] Ammonio di Alessandria

 

N.B.  Quando i commentatori sono più di tre, si usa una stringa di soggetto priva di agente.

 

Aristotele . Sull'interpretazione – Commenti  Se i commentatori sono più di tre

 

 

E v.a. alle voci DESCRIZIONE; ILLUSTRAZIONE; INTERPRETAZIONE; PARAFRASI; TRADUZIONI all’interno del capitolo 3.

Copyright © CILEA 2009 Home