HomeSOGGETTAZIONE (NUOVO SOGGETTARIO)1. Parte Generale1.02. OPERE CHE NON RICHIEDONO SOGGETTO

1.02. OPERE CHE NON RICHIEDONO SOGGETTO

 

 Non richiedono soggetto interno le opere a carattere letterario (romanzi, commedie, tragedie, novelle, drammi, etc.), le raccolte di poesie, i frammenti di opere, e anche le opere di autori classici (termine finale minimo: attivi intorno al 529; ogni biblioteca, secondo le ne­cessità dei propri utenti, può allargare i limiti ed estendere la casistica delle opere da non soggettare). Possono però avere soggetti di altro genere, che chiariscano la forma di presentazione del documento, per esempio usando termini che indichino la forma bibliografica e/o la destinazione del documento, ad es. Concordanze, Indici, Cataloghi, Dizionari, Enciclopedie, Periodici etc.

 

Inoltre non hanno soggetto le collezioni generiche, mentre l'hanno quelle comprendenti volumi con uniformità di argomento: ciò vale anche per le raccolte di opere di un autore.

 

Anche i periodici generici non si soggettano, mentre per il trattamento di quelli tematici, v. par. 4E2.P1. PERIODICI all’interno del capitolo 4.

 

Normalmente non si fanno soggetti per le notizie di natura W, limitandosi a soggettare la notizia M superiore. Però se l’opera ha una partizione cronologica (ad es. date di epoche storiche), ed è utile far risaltare il dettaglio di tale partizione, possono essere soggettate anche le notizie W, fermo restando l’obbligo di soggettare comunque la monografia superiore.

 

Storia letteraria d'Italia

Soggetto: Letteratura italiana - Storia

Per eventuali notizie inferiori di natura W: Letteratura italiana - Sec. 16. - Storia

 

Leibnitz, Gottfried Wilhelm : von // Sämtliche Schriften und Briefe

Soggetto: Filosofia tedesca - Sec. 17.

Soggetto: Politica - Teorie - Sec. 17.

 

Copyright © CILEA 2009 Home