HomeSOGGETTAZIONE (NUOVO SOGGETTARIO)1. Parte Generale1.01. CONTENUTO DEL SOGGETTO

1.01. CONTENUTO DEL SOGGETTO

 

 Ad un'opera possono corrispondere uno o più soggetti diversi.

Il soggetto deve rispondere alla domanda: di che cosa parla il libro? (soggetto interno). Quindi se abbiamo un'opera di Dal Pra, il soggetto non sarà: Dal Pra, Mario - Pensiero filosofico, ma: Filosofia - Sec. 20.

 

Se invece abbiamo un volume di critica su di lui, oppure un'opera di lui, ma con una prefazione del curatore che parli del suo pensiero, il soggetto sarà per lo scritto di critica su di lui: Dal Pra, Mario - Filosofia.

 

In molti casi, per indicare che tipo di pubblicazione abbiamo fra le mani, si può aggiungere dopo tutti gli elementi del nucleo come ruolo complementare (forma bibliografica), uno dei seguenti descrittori, tenendo presente che l’elenco è solo esemplificativo e che ogni biblioteca specializzata potrà avere casi particolari di questo genere. Lo scopo è quello di sapere se abbiamo a che fare con uno scritto monografico, con un repertorio, o con una pubblicazione che comunque si presenti con caratteristiche particolari, e anche di potere effettuare una ricerca partendo da questi termini per reperire pubblicazioni che attraverso il catalogo per titoli e autori non è sempre possibile trovare.

 

Almanacchi, Annuari, Antologie, Bibliografie (ma non Bibliografia, v. par. 2.B1.) Cataloghi, Discografie, Dizionari, Elenchi, Enciclopedie, Glossari, Indici, Inventari, Massimari, Periodici, Repertori.

 

Sempre in questo ordine di idee, ma in senso più specifico, altri esempi possono essere quelli degli Atti di congressi, dei Cataloghi di esposizioni delle Fonti epistolari, etc. (v. alle voci CONGRESSI, ESPOSIZIONI, all’interno del capitolo 2, e il par. 4P2.E1. EPISTOLARI, CARTEGGI, LETTERE all'interno del capitolo 4.)

E ancora si può usare al termine della stringa dopo gli elementi del nucleo un altro tipo di complemento a indicare la forma materiale (es. Audiocassette, CD-ROM etc.), utile per orientare sul tipo di fruizione.

 

 

Copyright © CILEA 2009 Home