Home

Regole di catalogazione per SBN

 

INTRODUZIONE

 

Queste regole sono nate dalla esigenza di adattare le regole già presenti nel Manuale sapori alle nuove regole di catalogazione REICAT, secondo le esigenze attuali di SBN. Il manuale va considerato unicamente come strumento di lavoro per i poli SBN MIL e USM.

 

Nella sua stesura, si è tenuto conto delle istruzioni ricevute dall'ICCU 'Circolare per l'applicazione delle REICAT in SBN' gennaio 2010 e 'FAQ sull'applicazione delle REICAT in SBN 23 Luglio 2010'. Nonostante questo in alcuni punti è stato necessario ricorrere a una interpretazione il più aderente possibile all'orientamento delle nuove regole, ma sicuramente suscettibile di modifiche e aggiustamenti via via che si riceveranno nuove istruzioni.

 

Va tenuto conto che questo è un momento transitorio e di prima applicazione  e che tali regole rappresentano solo ed esclusivamente uno strumento di lavoro, frutto anche dell'interpretazione della sua autrice, per cui ci scusiamo per i possibili errori. D’altra parte la caratteristica di queste regole, anche nella precedente redazione, è sempre stata l’estrema flessibilità e l’attenzione a un costante aggiornamento seguendo sempre quelle che sono e saranno le indicazioni dell'ICCU. Si ritiene comunque utile consegnarle senza attendere oltre all’uso esclusivo dei nostri poli.

 

Le regole si articolano in moduli separati ma entro un unico disegno generale: “Monografie”, “Pubblicazioni in serie”, “Libro antico”, a cui si aggiunge un modulo denominato “Definizioni, codici e forma dell'intestazione” pensato per raccogliere informazioni comuni a tutti i moduli di catalogazione, ad evitare pesanti duplicazioni, come la forma delle intestazioni degli autori (persone e enti) e dei titoli uniformi, nonché i codici usati in SBN e un prospetto delle abbreviazioni.

Copyright © CILEA 2009 Home